Attacco di Panico ovvero il “divino” terrore

La paura e l’ansia hanno la funzione di preparare l’organismo ad affrontare un pericolo, nel panico invece c’è un’immensa paura e nessun pericolo.

Dott.ssa Daniela Grazioli Psicoterapeuta Milano

Sintomi del panico

La parola “panico” deriva dal nome del dio Pan: questo antico dio greco ogni volta che qualche viandante disturbava la sua siesta pomeridiana lanciava nell’aria un urlo così terribile da terrorizzare chiunque lo udisse.

Ciò significa che non esiste essere umano o evento della natura capace di scatenare una paura pari al “panico”: solo un dio, un essere sovrumano e sopranaturale è in grado di generare una paura tanto intensa.
Il panico è allora un terrore “divino” che dispiega davanti ai nostri occhi catastrofi inimmaginabili dalla mente umana, che ne resta sopraffatta ed annientata.

Il dio Pan, tuttavia, malgrado fosse in grado di far rizzare i capelli in testa a chiunque avesse la sventura di udire il suo lancinante urlo, era in realtà un dio di poche pretese, pigro e di buon carattere, era un dio burlone che viveva pascolando le sue greggi, ed aiutando i cacciatori, è vero che urlava come un dannato quando veniva disturbato, ma non faceva per davvero male a nessuno.

Il “panico” che scatenava perciò, non corrispondeva ad alcun pericolo reale, era in un certo senso un terrore infondato, così come del tutto irragionevole è la paralizzante paura che si sperimenta nel disturbo da attacchi di panico, dove oltre la paura non c’è alcun reale pericolo, ma solo altra paura.

La paura insieme all’ ansia sono emozioni che hanno la funzione di preparare l’organismo ad affrontare il pericolo.
Ci avvertono della presenza o dell’imminenza di un pericolo e ci predispongono alla fuga o all’attacco: in casi estremi ci possono salvare la vita, negli altri ci aiutano a trovare le strategie utili ad affrontare o evitare i pericoli.

sintomi del panico milano

Ora, se il pericolo c’è davvero, va tutto bene, e saremo tutti contenti di essere stati tanto veloci e pronti nello scappare o nel “combattere”, ma se il pericolo non è reale, resta solo una grande ed inutile paura che continuerà ad autoalimentarsi e crescere a dismisura. Questo è quanto accade nell’attacco di panico.

 

 



Psicologa Psicoterapeuta Milano

Dott.ssa Daniela Grazioli

Il mio studio si trova a Milano in Via Ximenes, 1
Tel. 02 66 84 253 – Cell. 348 31 57 841

Visualizza la mappa

Email: dg@psicoterapeutico.com